#Blog

29-12-20

Alla scoperta dei bonus prorogati nel 2021

Abbiamo avuto già modo di parlare dei Bonus che nel 2020 hanno interessato l’acquisto della prima casa e le ristrutturazioni. Una novità che ci incoraggia anche per il futuro riguarda le proroghe di molti bonus anche nel 2021, grazie alla Legge di Bilancio. Scopriamo insieme quali sono. 

Innanzitutto fino al 31 Dicembre 2021 possiamo ancora usufruire della detrazione del 50% sulle spese sostenute nella ristrutturazione della casa. Chi utilizza il Bonus Ristrutturazione può avvalersi anche del Bonus Mobili, che pure viene prorogato sino a fine anno. Chi acquista mobili e arredo può ricevere una riduzione fiscale del 50%. Inoltre anche le spese per il trasporto ed il montaggio degli immobili acquistati sono oggetto della detrazione. L’occasione è ghiotta anche perché viene innalzato il tetto di spesa massimo detraibile da 10.000 a 16.000 euro

Ai bonus suddetti si aggiunge il Bonus Verde, che interessa chi decide di fare acquisti per sistemare la zona verdeggiante, realizzare impianti di irrigazione, pozzi e giardini pensili. Anche l’Ecobonus particolarmente apprezzato soprattutto per l’attenzione che si è accesa negli ultimi anni sulla tutela ambientale. Molti interventi di riqualificazione energetica degli edifici sono, infatti, tesi a ridurre l’impatto dell’uomo sull’ambiente. 

Per la precisione l’Ecobonus prevede una percentuale di sconto che può variare a seconda del lavoro che si effettua. La percentuale va dal 50% al 65% per quanto riguarda lavori su edifici singoli. Può raggiungere il 75% se le spese di riqualificazione energetica riguardano i condomini

Si può arrivare addirittura ad una detrazione del 110% per particolari spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021. Ci riferiamo a chi effettua sostituzione di impianti di climatizzazione, installa pannelli solari o sostituisce finestre o altri infissi. Anche chi decide di rifare il look della propria facciata, può contare sul Bonus Facciata, che consente di detrarre dall’Irpef il 90% delle spese effettuate per il restauro di un immobile. 

Non dimentichiamo, infine, che anche le agevolazioni previste per Bonus Prima Casa si allungano per tutto il nuovo anno, incoraggiando chi decide di acquistare casa oggi.